Scuola di specializzazione quadriennale in psicoterapia Orientamento psicoanalitico lacaniano - Riconosciuta dal MIUR

Direttore responsabile Marisa Fiumanò.

LABORATORIO

FREUDIANO

Scuola di specializzazione per laureati in Psicologia e Medicina

INTRODUZIONE

ALLA PSICANALISI

Un corso di formazione

rivolto a tutti

CONSULTORIO

EDIPO IN CITTÀ

Un luogo a cui rivolgervi

per tutte le difficoltà

Jacques Lacan

Penso là dove non sono e

sono là dove non penso.

 

N  O  V   I   T   À

Sabato 26 settembre 2020
dalle 14,30 alle 16,30

L'etica della

psicanalisi

Incontri di ALI in Italia sul seminario dell’anno/4

Oggetto del quarto e ultimo incontro dedicato all’etica saranno le seguenti
lezioni: dalla lezione del 25 maggio 1960 alla fine del seminario

STRUTTURA DEL COLLEGAMENTO:
– Alcuni soci ALI proporranno un loro intervento:
• Marilena De Luca (Torino)
“Antigone e il desiderio dell’altro”
• Rossella Armellino (Napoli)
“Al di là della pastorale analitica”
• Daria Palemburgi (Napoli)
“Il posto del desiderio”

Per informazioni:

T. 347 844 58 89 oppure infofreudlab(at)gmail.com

15/09/2020

AVVISO

Gli insegnamenti riprenderanno nel mese di ottobre in forma telematica. Per informazioni contattare la segreteria.

02/10/2020

GLI INSEGNAMENTI DEL SABATO

​Sabato 3 ottobre dalle ore 9,30 via telematica

(per info contattare la segreteria)

 

9,30 Marisa Fiumanò

Introduzione al tema delle giornate di studio del 27 e 28 febbraio 2021: Mutazioni nella famiglia
 

10,30 Rossella Valdrè (con Antonello Correale e Davide D'Alessandro)

presenta il suo libro Sul masochismo. L'enigma della psicoanalisi. Riflessioni nella teoria, nella clinica, nell'arte,

celid, 2020
 

A seguire

Presentazione di tesi da parte di due studenti
Presentazione di un caso clinico

Please reload

I  N     P  R  I  M  O     P  I  A  N  O

Psicanalisti a confronto con... il coronavirus

Alcuni psicanalisti comunicano le loro riflessioni sull'esperienza con il reale del covid 19

 

 

Marisa Fiumanò
Hastag, Corona Virus e psicoanalisi

Di ritorno da Roma, la sera del 21 febbraio, avevo letto su un cartellone della stazione Termini, che erano stati individuati in Lombardia 14 casi positivi al Corona virus. La notizia mi aveva lasciato senza fiato. La Cina non era poi così lontana, come avevamo immaginato che fosse.
La pandemia cominciava a scompigliare le nostre vite...

Scarica l'articolo in formato PDF

---------------------------------------------------------------

Gaetano Romagnuolo
Cari amici, è tempo di vivere! Dal pat-etico all’ R-etico

Un discorso che ha dell’umano nei suoi effetti di disumanizzazione.

È questo il portato di pulsione di morte, i cui effetti se estesi alla società producono una certa conformazione, un certo assetto organizzativo, della stessa.

Leggi l'articolo completo di Gaetano Romagnuolo

Scarica l'articolo in formato PDF

---------------------------------------------------------------

 

Susana Morath
“L’essenziale è invisibile agli occhi”

Nel racconto per adulti e bambini di Antoine de Saint-Exupéry, la volpe, animale saggio, introduce il Piccolo Principe nel suo segreto più grande: «non si vede bene che con il cuore».
Il nocciolo della questione è questo: «L’essenziale è invisibile agli occhi».

Scarica l'articolo in formato PDF

---------------------------------------------------------------

 

Jean-Pierre Lebrun
VIVRE SANS LIMITE Quelles conditions pour profiter de la crise sanitaire ?

La crise sanitaire nous montre qu’une autre politique est possible », déclare Ariane Estenne, présidente du Mouvement Ouvrier chrétien en Belgique. Le diagnostic est certes juste et sans appel : il nous faudrait trouver d’autres façons de vivre ensemble que celles de l’économie néolibérale débridée qui vient – une nouvelle fois – de démontrer l’impasse où elle nous mène…

Scarica l'articolo in formato PDF

---------------------------------------------------------------

 

Pietro Barbetta
Attraversare il virus: la devastazione di un macrosistema e la mia esperienza come soggetto collettivo

Stiamo attraversando un periodo devastante della nostra esistenza, un’epidemia mondiale.
Sono state fatte varie ipotesi relative alla mortalità causata dal virus tra Germania e altri paesi europei, Italia in primo luogo
...

Scarica l'articolo in formato PDF

17/08/2020

Un’altra metà del cielo

Lacan e l’omosessualità femminile

Il caso della giovane omosessuale è una pietra angolare nella clinica dell’omosessualità femminile  . Lacan parla della giovane omosessuale sino al 1968, anno del Seminario XV L’atto analitico dove affronta la questione dell’inconscio menzognero a proposito dei sogni riferiti dalla giovane paziente. Poi si perdono le tracce di questo caso clinico caratterizzato dal confronto fra due padri. Un padre che contrariamente a Freud soffre su un piano della sua reputazione sociale dell’omosessualità della figlia, o dichiara di soffrirne e si comporta come se fosse vero, e Freud che, al contrario, proprio negli stessi anni non sembra preoccuparsene troppo. Anna, che si dedicherà tutta la vita al padre, diventerà il primo presidente dell’IPA, con un’accettazione sociale e semipubblica della sua scelta sessuale.

Leggi l'articolo completo di Amalia Mele
Scarica l'articolo in formato PDF

15/07/2020

Il Disagio della civiltà dal mantello di san Martino a La dolce vita

Intervento al terzo incontro di ALI in Italia su L’Etica della psicanalisi

Il punto di partenza per questa riflessione è la citazione presente nel capitolo XIV del Seminario VII L’Etica della psicoanalisi in cui Lacan parla dell’amore per il prossimo e più precisamente dell’episodio di san Martino (pag. 219 e seguenti).

Ricordiamo brevemente l’episodio di san Martino: un giorno, quando Martino è ancora un soldato romano, incontra un povero. Senza pensarci, taglia con la spada il proprio mantello e lo offre al mendicante; immediatamente il sole si alza in cielo e la temperatura si scalda. La notte successiva, Martino ha una visione: Gesù gli fa visita e gli riporta il pezzo mancante del suo mantello. Al risveglio, il mantello è nuovamente intatto; a seguito di questo episodio, Martino decide di farsi battezzare, di lasciare l’esercito e di prendere i voti (e diventerà vescovo nell’anno 372 a Tours).

Leggi l'articolo completo di Marco Cambi

Scarica l'articolo in formato PDF

12/06/2020

Please reload

A  G  E  N  D  A

  • Grey Twitter Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon

 

Videopresentazione

a cura di Marisa Fiumanò

 

Laboratorio freudiano Milano

Scuola di specializzazione quadriennale in psicoterapia Orientamento psicoanalitico lacaniano - Riconosciuta dal MIUR

email: infofreudlab

Segreteria: 3478445889

Informative sulla Privacy - PRIVACY POLICY

  • White Twitter Icon
  • White Facebook Icon
  • White YouTube Icon